• vs
  • rs
  • mvt
  • tr
  • sc
  • f
  • r

FLANGE

Flange UNI - EN - DIN - ANSI

La flangia è un elemento presente nelle costruzioni meccaniche ed è costituita da un disco sporgente, realizzato per collegare in genere due particolari cilindrici, quali tubi.
In questo caso, la copia di flange, costituite da corone circolari, solidali con il tubo, sono di particolare spessore e recano, tra loro, fori equidistanti collegati tra loro per mezzo di bulloni passanti.
Le flange per tubi possono essere di pezzo con i tubi stessi, e, in tal caso, sono ottenute per fucinatura.
Contrariamente, possono essere collegate mediante filettatura o mediante saldatura.
Infine essere ad anelli liberi, cioè costituite da anelli che poggiano su battute ricavate di pezzo sui tubi o saldate a essi.
In tutti i casi, la tenuta nella tubazione risultante dal collegamento, è assicurata da una guarnizione interposta tra le due flange, per lo più internamente ai bulloni.
Per interrompere una tubazione, chiudendola, si usano flange cieche, in tutto identiche alle altre, fuorché nell'essere piene, anziché semplici corone.
Le varianti costruttive delle flange sono del tipo:

  • A sovrapposizione, piane per saldatura all'interno del tubo;
  • A collarino per saldatura di testa alla tubazione, oppure filettate; `

Sono illustrate in tabelle, UNI, EN, DIN, ANSI ( generalmente per impianti petroliferi ), JIS a seconda del produttore nazionale od esterno.
I materiali costruttivi variano a seconda dell’impiego, del fluido intercettato, della sua pressione e temperatura.
Le flange disponibili a magazzino sono costruite con diversi materiali, quali: Acciaio S235R - P245GH - A105 - AISI 304 - AISI 316 - AISI 321.